• lucreziacapocciapsicologa

Che cos'è la Mindfulness e a cosa serve?

Prima di tutto, occorre tenere sempre a mente il nostro qui e ora, il nostro presente. Molti di noi tendono a vivere nel passato, a rimuginare su eventi negativi che sono già accaduti e che tuttavia non possono essere cambiati, piuttosto che pensare al futuro e generare ansia rispetto a qualcosa che non è ancora certo che avvenga. E' importante vivere nel presente, nel qui e ora.


La mindfulness significa proprio essere consapevoli e pienamente presenti in ciò che sta accadendo in questo momento, calandosi nell’istante presente.


Che cosa comporta il non essere consapevoli del momento presente nella nostra vita quotidiana?

In primo luogo, sicuramente comporta uno spreco di tempo e di energie, nonchè la possibilità di sprecare la nostra vita, di perdere informazioni importanti ed esperienze che potrebbero esserci utili o semplicemente essere positive per noi.

Il non prestare attenzione a quello che stiamo vivendo nel momento attuale può anche portare al rischio di incidenti, nonchè a maggiori incomprensioni nei rapporti interpersonali. Questo avviene perchè si comunica in modo superficiale, privo di attenzione e di reale intenzione di stare nel momento presente.

Questi eventi, non possono che renderci infelici, in quanto non ci permettono di sfruttare appieno il nostro potenziale e ci rendono maggiormente esposti allo stress e ai problemi psicologici, con tutte le conseguenze che ne possono derivare.


La pratica della Mindfulness che altro non è se non la "pratica del prestare attenzione e del poter scegliere dove dirigerla", produce molti effetti positivi, tra cui:

  • Aiutarci a vivere la nostra vita pienamente e sfruttare al meglio ogni occasione possibile;

  • Aiutarci a mettere da parte i nostri giudizi (verso noi stessi e verso gli altri) e di conseguenza, ad abbandonare lo stress e l'ansia;

  • Ci permette di avere maggiore consapevolezza di noi stessi e di quello che ci circonda;

  • Si propone come un mezzo per aiutarci a sostituire, nella vita di tutti i giorni, i comportamenti distruttivi e automatici con scelte consapevoli e funzionali.



16 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti